Giuseppe Fedeli

Non solo diritto


Category: Opere di poesia

Con te

Corro con te beato nel giardino del limbo immemoriale da ogni cura o bisogno affrancato immune da ogni male. Questa favola triste, rilucente si schiude al respiro del giorno sui passi dell’eterno ritorno riflessa sullo specchio oscuramente.

M-orior

  Sull’oltremare oriente lo sguardo lentamente  s’abbandona alle stelle. Lontani dal traguardo  di sterili procelle  indugiano i pensieri, spira provvido un senso  su immagini di ieri. Ogni tumulto, mai sopito cuore,  tace, ma spazia  su orizzonti d’aurore.

Felicidad

  Infingarda maliosa si fa  cercare altrove concubina infedele distratta anela alla disfatta. La trovi non sai dove ammiccante boriosa. Ma quando l’agguanti infida avvolta nel sudario / sapendo di perder la sfida lei strappa sconfitta il velario.